• dal 1918

    Giuffrè

    Gelateria e Pasticceria

  • dal 1918

    Giuffrè

    Gelateria e Pasticceria

  • dal 1918

    Giuffrè

    Gelateria e Pasticceria

  • dal 1918

    Giuffrè

    Gelateria e Pasticceria

  • dal 1918

    Giuffrè

    Gelateria e Pasticceria

  • dal 1918

    Giuffrè

    Gelateria e Pasticceria

  • dal 1918

    Giuffrè

    Gelateria e Pasticceria

  • dal 1918

    Giuffrè

    Gelateria e Pasticceria

La nostra
storia

"Una storia lunga tre generazioni"

Tutto inizia più di 100 anni fa in un’isola che profuma di arance e di mare. Le mani di Giovanni Giuffré sono grandi e sapienti e sono sempre indaffarate a impastare, creare, aggiungere un tocco personale. Sono i primi anni del Novecento e non c’è persona nella provincia di Messina che non conosca le sue creazioni dolci e non sia innamorato delle sue creme. Passano anni, nell’aria lo stesso profumo di arance, intorno il mare della stessa isola. Siamo negli anni 50, sempre a Messina, nella splendida Sicilia. Alle mani di Giovanni si affiancano quelle di Stellario, suo figlio, e con lui la passione continua, si amplifica, finisce sulla bocca di tutti. Pasticceri e gelatai di tutta Italia arrivano fin giù in Sicilia, alla corte dei Giuffrè, per imparare l’arte di creare dolci e farlo con amore.

Alessandro Giuffrè è il pronipote di Giovanni, e Stellario è suo nonno. È nato a Roma, lontano dagli alberi d’arancio e dal profumo di mare. Ma le passioni si sa, si tramandano più forti anche di un cognome e Alessandro.

La voglia di creare meraviglie per il palato ce l’ha nel sangue. Impara dalla sua storia, impara l’arte che ha reso grande il suo cognome e porta tutto questo nel cuore della metropoli.
Nel 2018 nasce Giuffrè, gelateria e pasticceria. Un luogo dove l’arte del gelato e dei dolci è quella di una volta. Come la passione. Una passione lunga tre generazioni, tutta in un gelato.

Il gelato

Per creare un gelato d'eccellenza serve tanta passione e poche parole. Anzi ne basta una.

  • Buono

    Perchè è creato fresco ogni giorno.

    Grazie alle sapienti mani del nostro mastro gelataio e dei suoi assistenti, alle ricette tradizionali e a quelle più innovative.
    Potete vederlo con i vostri occhi, basta venire da noi e godersi lo spettacolo dalla vetrata che si affaccia sul nostro laboratorio. Vi verrà ancora più voglia di assaggiarlo.

  • Buono

    Perché fa bene al palato e alla natura.

    Il nostro gelato è fatto solo di ingredienti naturali e in totale rispetto dell'ambiente. Dal latte fresco e a km zero delle fattorie laziali, ai frutti di stagione protagonisti del nostro menù in continua evoluzione.

  • Buono

    Perché ricerchiamo ogni giorno una qualità superiore.

    Per questo scegliamo solo materie prime eccellenti, perché è da qui che nasce la qualità. Eccellenze regionali, prodotti bio, ricette originali e creatività.
    Che il vostro gusto preferito sia nato in Sudamerica come un intenso cacao, che sia cresciuto in Piemonte come una Nocciola IGP o abbia preso il sole a Sorrento come un Limone DOP, potete stare sicuri di una cosa: sarà sempre "un viaggio" meraviglioso.

La pasticceria

Giuffrè

Giuffrè

Giuffrè

Giuffrè

Siamo dolci. E lo siamo tutti i giorni

Per creare i prodotti della nostra pasticceria lavoriamo con passione ogni giorno.
Perché è questo l'unico modo che conosciamo per offrirvi dolci artigianali, di qualità e freschi tutti i giorni.
Brioche siciliane e maritozzi, biscotti e cialde da gelato, torte classiche rivisitate, crostate e semifreddi.
Una pasticceria che nasce dalla tradizione ma che guarda, con gusto e creatività, al futuro.

Il gusto più grande nella sua forma più piccola

Per far sognare tutti i palati, abbiamo racchiuso la nostra passione in una mini porzione.
Sono nati così i nostri "Mini Bon", in versione vasetto o mono porzione.
Scopri quello che ti somiglia di più e regalati un piccolo grande piacere.

La leggerezza

La frutta fresca di stagione, lo yogurt naturale, i frullati e i frappè shakerati sul momento.
Questo è il luogo dove il gusto e la creatività incontrano il benessere, per un piacere buono, in tutti i sensi.

Giuffrè

Lavora con noi

Cerchi il lavoro più buono che c'è?

Scrivici a lavoro@gelateriagiuffre.it
Cerchiamo sempre persone sorridenti e in gamba da inserire nel nostro team.
Ti aspettiamo.

Contatti

Il nostro #gelato ha una splendida storia da raccontare.

Gelateria Giuffrè
Viale Trastevere, 255
00153 Roma (RM)

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

10 hours ago

Gelateria Giuffrè

Non c’è stagione, umore o meteo che tenga, assaporare un buon cono gelato è sempre una magia. È qualcosa che ci fa ridiventare bambini, impazienti col naso schiacciato sul vetro in attesa che si compia quel miracolo. E poi eccolo lì, un piccolo gioiello di gusto tra le nostre mani. Un momento dolce per noi, perché diciamocelo: ce lo meritiamo, eccome se ce lo meritiamo! E in attesa, magari, che il capo, i figli, i partner, i genitori, e chi più ne ha più ne metta, ci riconoscano tanto impegno, il doveroso tributo che lo elargiamo da soli! Stavolta per noi era pistacchio di Bronte DOP con panna montata! 😍 Invece per voi che gusto? ... See MoreSee Less

Non c’è stagione, umore o meteo che tenga,  assaporare un buon cono gelato è sempre una magia. È qualcosa che ci fa ridiventare bambini, impazienti col naso schiacciato sul vetro in attesa che si compia quel miracolo. E poi eccolo lì, un piccolo gioiello di gusto tra le nostre mani. Un momento dolce per noi, perché diciamocelo: ce lo meritiamo, eccome se ce lo meritiamo! E in attesa, magari, che il capo, i figli, i partner, i genitori, e chi più ne ha più ne metta, ci riconoscano tanto impegno, il doveroso tributo che lo elargiamo da soli! Stavolta per noi era pistacchio di Bronte DOP con panna montata! 😍 Invece per voi che gusto?

3 days ago

Gelateria Giuffrè

Una leggenda narra che furono i folletti ad inventare l’autunno. Tristi per l’estate ormai alle spalle e indaffarati nel preparare le provviste per il lungo inverno, decisero di organizzare una grande festa per dare l’addio alla bella stagione e, per l’occasione, colorarono di tinte brillanti le foglie del bosco. Gli alberi rimasero così contenti per quei bellissimi colori che decisero che li avrebbero indossati ogni anno in quel periodo. D’altronde qual è il colore dell’autunno? Il rosso scintillante delle bacche del melo selvatico? Il marrone mélange delle foglie di quercia? Oppure il giallo tenue del sole tiepido e appena velato? Qualunque sia la tonalità che vi scalda il cuore, l’autunno per noi ha un sapore ben preciso, quello della nostra Ottavia: Pasta frolla, cake alla nocciola, caramello salato gelee di fichi bavarese alla cannella. Un vero colpo di fulmine autunnale! 🍁🍂💕 Valrhona Pasticceria Internazionale ... See MoreSee Less

Una leggenda narra che furono i folletti ad inventare l’autunno. Tristi per l’estate ormai alle spalle e indaffarati nel preparare le provviste per il lungo inverno, decisero di organizzare una grande festa per dare l’addio alla bella stagione e, per l’occasione, colorarono di tinte brillanti le foglie del bosco. Gli alberi rimasero così contenti per quei bellissimi colori che decisero che li avrebbero indossati ogni anno in quel periodo. D’altronde qual è il colore dell’autunno? Il rosso scintillante delle bacche del melo selvatico? Il marrone mélange delle foglie di quercia? Oppure il giallo tenue del sole tiepido e appena velato? Qualunque sia la tonalità che vi scalda il cuore, l’autunno per noi ha un sapore ben preciso, quello della nostra Ottavia: Pasta frolla, cake alla nocciola, caramello salato gelee di fichi bavarese alla cannella. Un vero colpo di fulmine autunnale! 🍁🍂💕 Valrhona Pasticceria Internazionale

6 days ago

Gelateria Giuffrè

Era il 1997 quando tre grandi pasticceri, Biasetto Beduschi e Mannori, presentarono, in occasione della Coppa del Mondo di Pasticceria, la famosa Setteveli. Un tripudio di cioccolato e nocciola che ha stregato tutti, vincendo il primo premio. I pasticceri la descrissero come: “la danza della bella Salomè: ogni assaggio evoca emozioni intense che affiorano come il corpo della giovane principessa ad ogni velo caduto.” In omaggio alla vittoria del genio italiano nasce la nostra Domizia. Una lucida glassa ricopre una morbida mousse al cioccolato Manjari al 64% del Madagascar, dentro una crema alla nocciola, un biscotto croccante nocciola e cereali, e per finire un cake al cioccolato. Ogni gusto spinge il suo contrasto a brillare, ogni sfumatura di cacao e nocciola esplode nell’armonia di consistenze perfettamente diverse. Si può amare tanta bellezza ma si deve, si deve!, provare questo incredibile viaggio di cioccolato. 💞 Valrhona Molino Bertolo Pastry Concept ... See MoreSee Less

Era il 1997 quando tre grandi pasticceri, Biasetto Beduschi e Mannori, presentarono, in occasione della Coppa del Mondo di Pasticceria, la famosa Setteveli. Un tripudio di cioccolato e nocciola che ha stregato tutti, vincendo il primo premio. I pasticceri la descrissero come: “la danza della bella Salomè: ogni assaggio evoca emozioni intense che affiorano come il corpo della giovane principessa ad ogni velo caduto.” In omaggio alla vittoria del genio italiano nasce la nostra Domizia. Una lucida glassa ricopre una morbida mousse al cioccolato Manjari al 64% del Madagascar, dentro una crema alla nocciola, un biscotto croccante nocciola e cereali, e per finire un cake al cioccolato. Ogni gusto spinge il suo contrasto a brillare, ogni sfumatura di cacao e nocciola esplode nell’armonia di consistenze perfettamente diverse. Si può amare tanta bellezza ma si deve, si deve!, provare questo incredibile viaggio di cioccolato. 💞 Valrhona Molino Bertolo Pastry Concept
Carica di più...

Indirizzo

Viale Trastevere, 255
00153 Roma (RM)

Orario

11:00 - 00:00
Domenica - Sabato

© Gelateria Giuffrè | P.IVA ***********